chirurgia estetica

il lifting interno cosce

Obiettivo di questo tipo di intervento è il rassodamento ed il rimodellamento delle gambe, in particolare dell’interno cosce, facilmente soggetto a rilasciamento dopo dimagrimenti importanti.

L’interno cosce è una zona particolarmente critica, destinata, anche in giovane età, a quella che, clinicamente, definiamo “Ptosi”.

Il lifting interno cosce è indicato in tutti i casi di rilasciamento cutaneo e della fascia muscolare dell’interno coscia, dovuto all’età o ad un repentino dimagrimento, in cui non si sa ottenuto un miglioramento nè con attività fisica nè con macchinari.

Non sempre il rilassamento di questa parte del nostro corpo è legato all’età, spesso è un problema costituzionale che colpisce ragazze molto giovani, con accumuli adiposi e ptosi cutanea all’interno cosce che, oltre ad inestetismo, provocano fastidio quando si cammina, dando bruciore ed arrossamento tra le gambe. L’intervento si esegue in anestesia generale o in epidurale, prevede una notte di degenza ed alcuni giorni di riposo a casa prima di riprendere le normali attività.

Le incisioni vengono effettuate nelle pieghe inguinali in senso verticale, dunque assolutamente nascoste.

Le cicatrici residue, sottilissime, dopo un lieve arrossamento iniziale rimarranno praticamente invisibili.

Una parte dei punti vengono rimossi dopo una settimana, i rimanenti (intradermica) dopo 2 settimane. Dopo l’intervento sarà necessario indossare una leggera guainetta elastocompressiva per 10 giorni. Va assolutamente evitata attività fisica intensa, soprattutto a livello delle gambe, per circa un mese, per consentire una perfetta cicatrizzazione.

DietTube® è un marchio registrato internazionale ed è Patent Pending USA | Norme di utilizzo del sito di Diet Tube